Tradizionalmente efficace.

Mann wendet Rubilind gegen Verspannung an

Quando il corpo va in tilt per la tensione muscolare

Quella meravigliosa sensazione quando ci si sveglia al mattino pieni di energia e voglia di fare e poi si manifesta il cosiddetto "torcicollo". Ogni movimento nella zona del collo e delle spalle fa malissimo, se ancora si riesce a muovere la testa a destra o a sinistra.

Ma perché il muscolo è contratto?

Le cause della tensione possono essere molteplici:

  • Sovraccarico di lavoro o di sport
  • Stress mentale, depressione, relazioni sociali, ambiente di lavoro
  • Postura scorretta del corpo, ad esempio quando si è seduti
  • Posizione di riposo scorretta

In cima alla lista, tuttavia, c'è probabilmente una sollecitazione scorretta dei muscoli quando si sta seduti in ufficio. Mentre al mattino si può ancora prestare attenzione a stare seduti eretti, nel corso della giornata la parte superiore del corpo si piega sempre più in avanti e si arrotonda la schiena. Tuttavia, per riuscire a vedere qualcosa sullo schermo, la testa si inclina verso l'alto, il che provoca una compressione dei muscoli del collo e che i muscoli non vegano raggiunti correttamente dal flusso sanguigno. Se il flusso sanguigno è disturbato per un periodo di tempo prolungato, il muscolo si indurisce, limitandone la mobilità.

Si realizza un problema simile quando si fanno gli addominali. Invece di tendere i muscoli dell'addome e quindi di piegare la parte superiore del corpo verso l'alto e in avanti, si applica la forza nella zona delle spalle e del collo. Tirando il mento verso il petto, i muscoli del collo si allungano notevolmente e si vengono sovraccaricati. In questo caso, bisogna sempre assicurarsi di tirarsi su con i muscoli addominali e di non portare in avanti la testa.

Come posso sciogliere una tensione?

Esistono diversi modi per alleviare la tensione. Nel migliore dei casi, vi accorgerete che state facendo uno sforzo errato e potrete alleviare rapidamente il muscolo interessato adottando una postura corretta.  

Per i casi più ostinati, possono essere utili bagni, massaggi, esercizi di stretching (da fare in via preventiva) e/o trattamenti termici. Spesso il medico consiglia anche farmaci e iniezioni. Di solito alleviano il dolore, ma non necessariamente aumentano il flusso sanguigno al muscolo, quindi risolvono il sintomo piuttosto che la causa.

Il trattamento termico dei muscoli è molto efficace. Sulla zona interessata viene applicato un cerotto termico o una crema riscaldante. Il contatto con la pelle fa reagire la sostanza applicata e un calore rilassante si diffonde lentamente. Segue una reazione a catena: la circolazione sanguigna viene stimolata, il muscolo si allenta lentamente e questo porta a un rilascio della tensione.

Prodotto correlati

Bagno parziale per articolazione Humal
Per articolazioni e muscoli con tensioni e lombalgie

Contenuto: 0.12 kg (82,50 €* / 1 kg)

9,90 €*
Bagno per articolazione Humal
Per articolazioni e muscoli con tensioni e lombalgie

Contenuto: 0.259 kg (42,08 €* / 1 kg)

10,90 €*

Tensione

Quando il corpo va in tilt per la tensione muscolare

Quella meravigliosa sensazione quando ci si sveglia al mattino pieni di energia e voglia di fare e poi si manifesta il cosiddetto "torcicollo".

A cosa bisogna prestare attenzione quando si è raffreddati?

Quando si pensa a un’infreddatura, vengono in mente una montagna di fazzoletti usati, innumerevoli cucchiai di sciroppo per la tosse, una marea di tisane e caramelle per la gola, balsami per il petto e bagni caldi. O per te è diverso?

Tutti conosciamo le verruche!

Questi piccoli noduli rotondi nella pelle si verificano soprattutto nei bambini e negli anziani. Ma da dove vengono le verruche e come si eliminano?

Cosa può causare la secchezza cutanea?

Sapevate che la pelle è l'organo umano più esteso, con una superficie di circa 2 m²? È assurdo pensare che sia esposta quotidianamente a fattori esterni e interni.

Materie prime

Fiori di fieno

Oltre al meraviglioso profumo dei fiori di fieno (Graminis flos), gli oli essenziali contenuti nelle piante hanno un effetto positivo sull'organismo.

Timo

Il timo (Thymian vulgaris) è una pianta labiata che può raggiungere i 50 cm di altezza. Ama i luoghi soleggiati e asciutti e cresce preferibilmente nelle brughiere rocciose del Mediterraneo, ma è originaria anche della nostra regione.

Calendula

Il fiorrancio (Calendula officinalis) - detto anche calendula - è una delle piante medicinali più popolari, che viene consigliata da Hildegard von Bingen e altri.

Marmotta

L'effetto dell' olio di marmotta nelle antiche ricette casalinghe è apprezzato da secoli, soprattutto nella regione alpina.