Tradizionalmente efficace.

Calendula

Il fiorrancio (Calendula officinalis) - detto anche calendula - è una delle piante medicinali più popolari, che viene consigliata da Hildegard von Bingen e altri. I libri di erboristeria del passato elogiano la pomata alla calendula come rimedio per ogni possibile lesione e danno alla pelle e ai tessuti.

È originaria dell'Europa centrale, orientale e meridionale, dell'Asia occidentale e degli Stati Uniti ed è una pianta annuale, alta 30-50 cm, dall'odore balsamico e resinoso. Si utilizzano i fiori di colore arancione o giallo uovo. Alle nostre latitudini può essere facilmente coltivata in giardino.

I suoi effetti sono molteplici: applicata esternamente, può aiutare a risolvere diverse piccole infiammazioni della pelle, mani secche e screpolate, sederini doloranti dei bambini, abrasioni, pelle screpolata e simili. Agevola la chiusura di una ferita e accelera la guarigione. Da tempo immemorabile, la pomata alla calendula viene utilizzata anche per trattare i disturbi venosi, le vene varicose e le piaghe da decubito. Nel 2009 la calendula è stata eletta pianta medicinale dell'anno.

L'estratto di calendula è contenuto nella nostra pomata alla calendula Calendulin. Proprio come Murmelin, la nostra pomata alla calendula Calendulin si è dimostrata efficace da quasi 40 anni ed è disponibile in tutte le farmacie.

Tensione

Quando il corpo va in tilt per la tensione muscolare

Quella meravigliosa sensazione quando ci si sveglia al mattino pieni di energia e voglia di fare e poi si manifesta il cosiddetto "torcicollo".

A cosa bisogna prestare attenzione quando si è raffreddati?

Quando si pensa a un’infreddatura, vengono in mente una montagna di fazzoletti usati, innumerevoli cucchiai di sciroppo per la tosse, una marea di tisane e caramelle per la gola, balsami per il petto e bagni caldi. O per te è diverso?

Tutti conosciamo le verruche!

Questi piccoli noduli rotondi nella pelle si verificano soprattutto nei bambini e negli anziani. Ma da dove vengono le verruche e come si eliminano?

Cosa può causare la secchezza cutanea?

Sapevate che la pelle è l'organo umano più esteso, con una superficie di circa 2 m²? È assurdo pensare che sia esposta quotidianamente a fattori esterni e interni.

Materie prime

Fiori di fieno

Oltre al meraviglioso profumo dei fiori di fieno (Graminis flos), gli oli essenziali contenuti nelle piante hanno un effetto positivo sull'organismo.

Timo

Il timo (Thymian vulgaris) è una pianta labiata che può raggiungere i 50 cm di altezza. Ama i luoghi soleggiati e asciutti e cresce preferibilmente nelle brughiere rocciose del Mediterraneo, ma è originaria anche della nostra regione.

Calendula

Il fiorrancio (Calendula officinalis) - detto anche calendula - è una delle piante medicinali più popolari, che viene consigliata da Hildegard von Bingen e altri.

Marmotta

L'effetto dell' olio di marmotta nelle antiche ricette casalinghe è apprezzato da secoli, soprattutto nella regione alpina.